Livella laser autolivellante: non permette di sbagliare

livella laser autolivellanteVuoi il massimo della precisione dalla tua livella laser?
Allora, devi scegliere la livella laser autolivellante. Grazie a questa moderna funzione non avrai bisogno di impostare nulla. Infatti, a differenza dei modelli manuali, non si devono regolare le due rotelline per la livellazione ( asse x e asse y ), ma il tutto verrà impostato automaticamente dalla tua livellatrice.
In questa pagina andremo a vedere le diverse tipologie di livelle laser autolivellanti e i vantaggi che si hanno grazie a questi moderni attrezzi.

Laser autolivellante: i vantaggi

In questo paragrafo scopriremo insieme quali sono i vantaggi che una livella laser autolivellante è in grado di regalare, a differenza dei semplici livelli laser manuali o dei modelli più classici, come quelli a bolla d’aria. Più avanti, invece, potrai vedere le caratteristiche delle singole livelle laser autolivellanti, in base al loro funzionamento.

Nessuna possibilità di errore!

Il primo vantaggio è proprio quello di poter livellare senza pensare o porsi nemmeno per un istante il dubbio che si possa aver sbagliato. Infatti, come abbiamo detto anche in precedenza, non sarai tu a dover ruotare le apposite rotelline per ottenere la giusta livellazione. No, in questo caso farò tutto in modo automatico la tua livellatrice laser.
Un vantaggio che risulta davvero molto comodo e soprattutto evita tutti gli eventuali errori che si potrebbero creare nel caso di una livellazione manuale.

Più velocità e maggiore comodità!

La livella laser manuale è già di sé un valido strumento che riesce ad accorciare i tempi per poter proseguire nel tuo lavoro. Ti basta regolare manualmente le apposite rotelle disposte sul macchinario e il gioco è fatto. Ma ora, immagina che a fare tutto il lavoro di impostazione sia il tuo stesso dispositivo. Quanto tempo potresti risparmiare?
Decisamente risparmieresti più tempo.

Autolivellante laser a punti

Adesso ci occupiamo delle diverse tipologie di livelle laser autolivellanti. La prima che prenderemo in considerazione è la livella laser a punti. Questo strumento riesce ad emanare dei raggi a punti sia a livello che a piombo (verticali). Sarà possibile grazie a questi punti (a seconda del modello, possono cambiare anche il numero dei punti ) poter trovare la giusta posizione dove mettere ad esempio, il quadro della nonna o il lampadario sul soffitto.
Con i modelli a 5 punti sarà possibile allineare anche le finestre o magari una tubatura. Maggiori saranno i punti e maggiori saranno anche gli utilizzi, oltre che la comodità.
Specifichiamo come le livelle laser a punti [scopri qui quali sono i prodotti ancora disponibili] hanno un prezzo che può essere più o meno economico, molto dipende anche dal numero dei punti.

Laser livella autolivellante a linea

In questo caso non avremo più dei punti, ma delle linee. In base al modello le linee possono essere orizzontali (ideali per marcare il livello di riferimento e non solo) verticali (ideale per allineare mobili, pareti, eccetera) e a croce.  Ad oggi la maggior parte dei modelli consente la possibilità di poter usufruire sia di un livellamento orizzontale che di uno verticale, non sempre però è presenta pure l’unione delle due funzioni (croce).  Il vantaggio delle linee a croce è quello di poter sapere con esattezza il punto esatto dove eseguire, ad esempio, uno scasso sul muro per far passare un tubo.

Laser livello autolivellante rotativo

I modelli rotativi sono prodotti ideali sia per gli esterni e sia per gli interni.
Qual è la particolarità degli autolivellanti rotativi?
Innanzitutto, questi modelli poggiano su un treppiedi d’appoggio e possono ruotare di 360 gradi. Quindi, sarà possibile vedere la linea di livello su tutte le pareti. Ciò, ad esempio, è perfetto per il montaggio delle guide per i controsoffitti. Per scoprire i modelli ancora disponibili, clicca qui.

Livella laser professionale: ideale per i professionisti

Le livelle laser autolivellanti sono prodotti molto professionali. Il loro prezzo lo è anche, infatti, parliamo di prodotti superiori dal punto di vista economico rispetto ai livelli a bolla ma anche agli stessi livelli laser manuali.
Il nostro consiglio è il seguente: se il tuo utilizzo è domestico allora meglio optare per i modelli meno professionali e meno costosi.
Al contrario, se sei un professionista avrai bisogno di un livello autolivellante professionale [scopri qui i prezzi dei modelli disponibili] che è di certo più performante rispetto ad un modello per uso hobbistico.

Livella laser autolivellante: prezzo

Quanto può costare la livella laser autolivellante?
Il suo prezzo è superiore rispetto ai modelli manuali. Tuttavia vale la pena spendere di più per acquistare questi prodotti. Tra l’altro ormai i modelli manuali sono sempre meno in commercio e siamo sicuri che ben presto saranno totalmente sostituiti da questi strumenti ben più performanti.
Un ultimo consiglio che vogliamo darti è il seguente: affidati solo a marchi di qualità. Evita di comprare la solita “roba cinese” che magari dopo i primi due/tre utilizzi inizia ad avere più di un problema. Affidati a marchi che in questa categoria sono dei leader.
Un marchio affidabile come Stanley o Bosch ad esempio, garantisce un prodotto di qualità. E soprattutto avresti dei centri assistenza a cui rivolgerti nel caso di dubbi o di alcuni problemi riscontrati. Nel caso della “roba cinese” difficilmente ci sarà un centro assistenza pronto ad accogliere una tua richiesta o un tuo dubbio.
Quindi, per evitare problemi e per assicurarti un prodotto di qualità, punta solo su marchi conosciuti e leader di questo settore.

Infine vogliamo mostrarti le 3 migliori livelle laser autolivellanti in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri se le offerte sono ancora attive.
Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2021 10:53